Pasta con Fichi d'India

Pasta con Fichi d’India, come cucinarla

Pubblicato il Pubblicato in Cucina
728x90 Beach

Insolita, buona e siciliana Pasta con Fichi d’India

Sicilia: tempo di Fichi d’India (Opuntia ficus indica), raccolti evitando le spine, sbucciati con cura, mi ritrovo questa montagna immensa di frutti  dai mille colori, bianchi, rossi, gialli.

UK Image Banner 750 x 200

Il dilemma è se mangiarli così per come sono da oggi ai giorni successivi, oppure se farci qualcosa di diverso.

E’ solito usarli per preparare le buonissime mostarde, ma io ho proprio voglia di qualcosa che non ho mai provato. Le cose insolite in cucina, mi attirano tanto 🙂

Sperimento la seguente ricetta con i seguenti ingredienti:

  • 6-7 fichi d’India (bastano per circa 200 gr. di pasta)
  • 2 cipolle medie
  • menta q.b.
  • 1 bicchiere scarso di vino bianco
  • 5-6 olive nere
  • 1 cucchiaio di amido di mais
  • olio EVO q.b.

Come procedo:

Soffriggo nell’olio la cipolla ed aggiungo i fichi, facendoli quasi sciogliere. Una volta cotti, li passo nel passaverdura per eliminare i semi, ed ottengo un succo.

Pasta con i fichi d'India

Nella padella adesso preparo un soffritto di cipolla, menta (io ho messo la Menta d’acqua essiccata), aggiungo un bicchiere scarso di vino bianco e faccio sfumare il tutto, a questo punto aggiungo il succo dei fichi d’India insieme a delle olive nere (io ho messo le olive dell’Olivastro). Per far addensare il succo, aggiungo un cucchiaio di amido di mais, mescolando bene ed evitando la formazione di grumi.

A questo punto è pronta per condire la pasta. Ed ecco a voi la Pasta con Fichi d’India.

Pasta con i Fichi d'India

Il risultato finale è come una crema vellutata che avvolge la pasta, il sapore è molto più vicino al dolce. A me ha fatto impazzire così, non ho voluto aggiungere altro per mantenerlo molto leggero.

Ricordate inoltre che, i frutti consumati freschi sono ricchi in vitamina C, potassio e magnesio e contengono fibre snellenti.

Buona sperimentazione in cucina!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *